PER VIA DI NASO

Poem By Paolo Ruffilli

Ti ho vista in sogno
che mi correvi incontro
sorpresa e soddisfatta
di avermi ritrovato,
felice anch'io
sia pur sentendo
che mi sapevi
persuaso dell'inganno
e che il trasporto
era soprattutto il mio.
E nel cristallo
della mia visione
per via di naso
è stato, intanto,
che ti ho baciato
contro un muro giallo
tenendo tra le braccia
il tuo profumo.
Svegliatomi in affanno
mi ha preso il desiderio
e mi è bruciato dentro
tutto il giorno,
ma non volevo spegnerlo
beato, restando
a cuocermi nel forno.

Comments about PER VIA DI NASO

There is no comment submitted by members.


Rating Card

5 out of 5
0 total ratings

Other poems of RUFFILLI

Love

Thus, I suddenly
catch myself in the mirror
in a stifling embrace
while I project myself

Journey

I know what I have felt
again and again
and never has it been
something abstract

Tunnel

And all at once
deep in the tunnel
that goes on and on,
in the dead air

Whenever I Go

Then, at last
I get moving
notwithstanding
the urge to stay

Nowhere

How many times
have I left
before daybreak or
at dead of night

Desire

I think of myself
whose hand caresses
the willing body
lying open to any assault

Roald Dahl

Television